UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO

COMUNICATO SINDACALE FIM FIOM UILM SEAM 

Le Organizzazioni sindacali Fim Fiom Uilm e il Coordinamento RSU SEAM durante l'incontro di lunedý 9 febbraio 2004, convocato dall'azienda per la presentazione del piano industriale e delle linee guida di un'ipotesi organizzativa, sono stati informati dell'imminente licenziamento di tre tecnici dipendenti SEAM.

La delegazione sindacale ha chiesto alla Direzione il ritiro dei licenziamenti.

I licenziamenti sono ritenuti assolutamente ingiustificati, attuati come ritorsione per l'impossibilitÓ sopravenuta dei tecnici a recarsi in missione all'estero.

Fim Fiom Uilm nazionali e territoriali in accordo con il Coordinamento dei delegati Rsu oltre a presentare immediato ricorso contro i licenziamenti a tutela legale dei singoli lavoratori, ha proclamato lo stato d'agitazione sindacale dei lavoratori SEAM.

SONO STATE PROCLAMATE 8 ORE DI SCIOPERO DI TUTTI I LAVORATORI DELLA SEAM
CON LE SEGUENTI MODALIT└:
ULTIME 4 ORE GIOVED╠ 12 FEBBRAIO
PRIME 4 ORE LUNED╠ 16 FEBBRAIO

La riunione della Commissione (RSU - Azienda), per l'approfondimento del piano programmata per il giorno 16 febbraio Ŕ cancellata.

Fim Fiom Uilm nazionale e il Coordinamento delle RSU, chiedono a tutti lavoratori di aderire alle iniziative di lotta e alle mobilitazioni che saranno attuate nei prossimi giorni.

Va respinta ogni intimidazione individuale e collettiva che SEAM ha intrapreso contro i lavoratori.

COORDINAMENTO RSU SEAM
FIM-FIOM-UILM NAZIONALI

Roma, 10 febbraio 2004

 

torna all'homepage