UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO STAMPA
Uilm nazionale

Uilm prima a Latina e a Venezia
Il plauso di Eros Panicali a nome della Segreteria nazionale.

Doppia vittoria della Uilm in due aziende metalmeccaniche nel Lazio e nel Veneto.
E' successo in occasione del rinnovo delle Rsu alla Italprint di Aprilia, in provincia di Latina, e alla Palomar di Venezia.
La Italprint uno stabilimento che produce coperchi per barattoli di vetro: qui la uilm ha ottenuto 26 preferenze, mentre alla Fim ed alla Fiom sono andati rispettivamente 10 e 7 voti.
Le tute blu della Uilm hanno conquistato due seggi, mentre alla Fim ne stato attribuito uno.
La Uilm s' aggiudicato anche il posto spettante al delegato per la sicurezza sul luogo di lavoro, ottenendo 25 preferenze per il proprio candidato.
Analogo risultato alla Palomar di Venezia, azienda che s'occupa di servizi e manutenzioni navali.
Anche in questo stabilimento la Uilm ha conquistato due dei tre seggi disponibili della rappresentanza sindacale unitaria, mentre il rimanente andato alla Fim.
Soddisfazione stata espressa dalla Uilm nazionale.
"Nella provincia di Latina - ha detto Eros Panicali, segretario organizzativo della segreteria nazionale - s' conclusa una tornata elettorale che ha visto la Uilm ai primi posti in quasi tutte le aziende del territorio pontino. Devo esprimere, a nome della Segreteria, tutto il mio plauso agli infaticabili Roberto Caccavello, Filippo Giordano e ai colleghi della segreteria provinciale. La nostra organizzazione ormai presente in ogni luogo di lavoro e gli addetti metalmeccanici dimostrano di apprezzarla sempre di pi, come dimostra anche l'ultimo risultato colto alla Italprint di Aprilia".
"Il risultato di Venezia, invece - ha concluso Panicali - una gradita sorpresa. Spero che presto in quel territorio ne seguano altri dello stesso tenore".

Roma, 28 ottobre 2004
                                                                                       

 Ufficio Stampa Uilm  


 

torna all'homepage