UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO SINDACALE 
Fim-Fiom-Uilm nazionali

ELECTROLUX A SUSEGANA ROMPE LE TRATTATIVE

La Direzione del gruppo Electrolux, nella seduta di trattativa svolta mercoledý 17 maggio 2006, ha considerato non accettabili le proposte avanzate da Fim, Fiom, Uilm e la Rsu sulla base del mandato ricevuto dalle lavoratrici e dai lavoratori del sito di Susegana, nelle assemblee svolte nella giornata di ieri.
La Direzione del gruppo Electrolux, di fronte all'impossibilitÓ di poter concordare la cadenza produttiva di 80 pezzi all'ora, ha annunciato la decisione di revocare il piano di riorganizzazione presentato comprensivo di 18 milioni di euro di investimenti annunciati precedentemente per il 2006.
Ha inoltre annunciato di voler procedere, nei prossimi giorni, alla disdetta, per lo stabilimento di Susegana, dell'accordo del 1975 che impegna l'Azienda a non scendere al di sotto di tempi di fase pari ad un minuto, in assenza di accordo con le Organizzazioni Sindacali.
Fim, Fiom, Uilm e la Rsu hanno giudicato gravi e sbagliate tali decisioni e richiesto formalmente all'Azienda di ripensarci e rendersi disponibile a sviluppare una trattativa tenendo conto del mandato ricevuto dalle lavoratrici e dai lavoratori, in cui si conferma una disponibilitÓ ad aumentare la produttivitÓ fino ad una cadenza produttiva di 75 pezzi all'ora (caduta 0,80) e a migliorare l'attuale organizzazione del lavoro.
La Direzione aziendale ha confermato le decisioni annunciate, dichiarando conclusa la trattativa, considerando non sufficienti le disponibilitÓ espresse dalla delegazione sindacale e si Ŕ riservata di decidere se, come e quando poter riprendere un eventuale confronto. Fim, Fiom, Uilm e la Rsu a sostegno delle proposte avanzate e contro la scelta dell'Azienda di interrompere la trattativa, revocare gli investimenti per il 2006 e annunciare la disdetta dell'accordo del 1975, hanno deciso di proclamare 2 ore di sciopero per il sito di Susegana per venerdý 19 maggio 2006, con modalitÓ che saranno comunicate dalle Rsu e lo sciopero di ogni forma di straordinario. Fim, Fiom, Uilm e Rsu confermano la necessitÓ che la fermata collettiva per le ferie estive sia di due settimane consecutive nel mese di agosto. Questo Ŕ un tema su cui non Ŕ stato ancora raggiunta un'intesa con la Direzione aziendale.
Mercoledý 24 maggio 2006 Fim, Fiom, Uilm e la Rsu si riuniranno per valutare gli sviluppi della situazione e prendere le decisioni necessarie in stretto rapporto con le lavoratici e i lavoratori.
Fim, Fiom, Uilm nazionali decidono di convocare per martedý 30 maggio 2006 la riunione del Coordinamento nazionale del Gruppo Electrolux.

FIM, FIOM, UILM NAZIONALI
RSU ELECTROLUX SUSEGANA
FIM, FIOM, UILM TREVISO


Roma, 17 maggio 2006

 

 

torna all'homepage