UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO SINDACALE 
Fim-Fiom-Uilm nazionali

GETRONICS: ATTO GRAVISSIMO DI TRACOTANZA

Il Ministero dello sviluppo economico ha comunicato ieri pomeriggio a Fim Fiom Uilm Nazionali che Getronics, avrebbe completato la procedura di vendita a Eunics entro la sera stessa (22 giugno).

Nonostante l'adesione data ieri da Getronics stessa e da Eunics alla richiesta della Presidenza del Consiglio, su sollecitazione delle OOSS, di prorogare i tempi della procedura di cessione della societÓ ed aprire un confronto immediato con il sindacato su prospettive, piani industriali e salvaguardia dell'occupazione, nei fatti Ŕ stata smentita tale adesione.

Si tratta di un atto gravissimo di tracotanza di Getronics nei confronti delle organizzazioni sindacali, dei lavoratori e delle lavoratrici e di un atto altrettanto grave nei confronti della Presidenza del Consiglio e del Ministro dello Sviluppo Economico.

Fim Fiom Uilm richiedono:

  1. l'intervento immediato ed autorevole della Presidenza del Consiglio per il rispetto di quanto previsto nel Comunicato del 21 giugno

  2. la convocazione da parte del Ministero dello Sviluppo economico di un incontro con la corporate di Getronics , Eunics e le Organizzazioni sindacali.

Fim Fiom Uilm :

  • dichiarano l'apertura di una fase di mobilitazione immediata in tutte le sedi Getronics, Alchera, Sumo, Education Lab

  • convocano il Coordinamento Nazionale Getronics per lunedý 26 giugno a Roma per decidere le opportune iniziative sindacali e di lotta.

FIM FIOM UILM NAZIONALI
Roma 22 giugno 2006

 

 

torna all'homepage