UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO SINDACALE 
Fim-Fiom-Uilm nazionali

TELESPAZIO: si riapra il tavolo negoziale 

Le Segreterie Nazionali di FIM-FIOM-UILM, nell'apprendere della decisione assunta dall'Azienda in merito alla riorganizzazione del lavoro per quanto riguarda i mezzi mobili, ribadiscono le posizioni assunte unitariamente dal Coordinamento nazionale il 15 giugno 2006, per affrontare e risolvere tutte le problematiche inerenti a questo settore strategico dell'Azienda.
Nella successiva riunione del 6 luglio l'Azienda ha risposto positivamente alla richiesta sindacale di inserire questa attivitÓ nel "core business" aziendale, impegnandosi ad investire per aumentarne la capacitÓ di competere nel difficile mercato commerciale; ma non ha dato risposte altrettanto soddisfacenti alle altre richieste sindacali (turni, indennitÓ, freelance, lavoro in singolo).
Ciononostante Fim, Fiom, Uilm sottolineano l'importanza di mantenere questo settore nel perimetro aziendale e rifiutano la logica di "gettare il bambino con l'acqua sporca", come ventilato dall'Azienda nella riunione del 6 luglio.
Le Organizzazioni sindacali danno quindi la loro disponibilitÓ a riaprire il tavolo negoziale per una soluzione positiva della vertenza, in coerenza con quanto esposto nella riunione del 15 giugno 2006.
In assenza di ci˛ le OO.SS. si vedranno costrette ad attivare su tutto il territorio nazionale, tutte le iniziative necessarie alla soluzione della vertenza.

FIM, FIOM, UILM NAZIONALI
Roma, 13 luglio 2006

 

 

torna all'homepage