UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO SINDACALE 
Fim-Fiom-Uilm nazionali


RINNOVO DELL'INTEGRATIVO NEL GRUPPO ELECTROLUX DISCUSSIONE CON TUTTI I DIPENDENTI
PER PRODURRE UNA SVOLTA AL NEGOZIATO

L'incontro di trattativa svolto lunedý 30 ottobre 2006, non ha prodotto le condizioni per poter realizzare il rinnovo del Contratto Integrativo.

E' STATO FISSATO UN NUOVO INCONTRO PER GIOVED╠ 16 NOVEMBRE 2006.

Un passo avanti Ŕ stato fatto in materia di POLITICA INDUSTRIALE, CONFIGURAZIONE DEL GRUPPO IN ITALIA, MISSIONE PRODUTTIVA DEGLI STABILIMENTI, INVESTIMENTI; in quanto l'Azienda si Ŕ impegnata a consegnare alla delegazione sindacale un testo scritto su cui proseguire il negoziato.

Sul resto delle nostre richieste la discussione Ŕ proseguita su: OCCUPAZIONE E CONTRATTI DI LAVORO, ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO/PRESTAZIONE/PROFESSIONALIT└, GESTIONE DEL CALENDARIO LAVORATIVO IN TEMA DI ORARIO E FERIE, SALARIO E SISTEMA PARTECIPATIVO, ma fino ad ora l'Azienda ha continuato a considerare le nostre richieste sia sul piano quantitativo che qualitativo non raggiungibili.

Fim, Fiom, Uilm e il Coordinamento Nazionale delle RSU hanno formalmente richiesto all'Azienda di modificare le posizioni fin qui espresse indicando che Ŕ necessario:

  • confermare e valorizzare il ruolo contrattuale della RSU in materia di gestione degli orari e del calendario lavorativo, punto per noi irrinunciabile;

  • ridurre il lavoro precario fissando un tetto percentuale massimo di ricorso ai Contratti atipici e favorire percorsi di formazione e stabilizzazione dei rapporti di lavoro;

  • qualificare il confronto e la negoziazione in materia di organizzazione del lavoro e tutela delle condizioni e delle prestazioni lavorative;

  • riconoscere sul piano salariale il contributo dato in questi difficili anni dalle lavoratrici e dai lavoratori attraverso l'erogazione di una quota mensile che consolidi anche vecchi premi, aumentare la certezza di realizzazione degli obiettivi e di erogazione del Premio di Risultato a livello di stabilimento, incentivare economicamente gli accordi collettivi in materia di gestione degli orari.

La ricerca dell'accordo con l'Azienda Ŕ l'obiettivo che vogliamo realizzare in coerenza con la piattaforma rivendicativa approvata dai dipendenti del Gruppo Electrolux.

PER DISCUTERE DELLO STATO DELLA TRATTATIVA SI ╚ DECISO DI CONVOCARE LE ASSEMBLEE IN TUTTI GLI STABILIMENTI DEL GRUPPO.

Ci˛ anche per definire fin da ora che in assenza di nuove e significative disponibilitÓ dell'Azienda, dopo l'incontro in programma per giovedý 16 novembre 2006, siano messe in campo le iniziative di mobilitazione al fine di realizzare un buon rinnovo dell'Accordo Aziendale nel Gruppo Electrolux.

FIM, FIOM, UILM NAZIONALI
IL COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE RSU

Roma, 7 Novembre 2006


 

 

torna all'homepage