UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO SINDACALE 
Fim-Fiom-Uilm  nazionali

SIRAM: 23 GENNAIO AFFONDO PER L'INTEGRATIVO

L'ultimo incontro sull'integrativo Siram tenutosi a Milano ha permesso di trovare una sintesi su diversi punti che erano ancora aperti, ci˛ permette di tentare, nel prossimo incontro del 23 gennaio a Roma, di chiudere questa lunga fase di contrattazione.

Rimangono alcuni nodi importanti e delicati da sciogliere, dai ticket ai premi, dalla reperibilitÓ alla sanitÓ integrativa, dagli assorbimenti alle indennitÓ, ma questa volta possiamo e dobbiamo farcela!

╚ maturo il tempo dell'accordo Siram, anche se il Contratto nazionale non Ŕ firmato.

L'azienda deve sapere che l'integrativo per sua definizione integra e migliora le condizioni in essere dei lavoratori e non le disintegra. Per farlo serve la convinzione anche dell'azienda che l'integrativo Ŕ un investimento collettivo, e vanno destinate risorse importanti per soddisfare le condizioni utili all'accordo. ╚ un investimento verso uno dei fattori produttivi, il principale per le imprese di multiservizi, quello umano.

Il ritorno di tale investimento Ŕ nella rinnovata collaborazione e nella sensazione dei lavoratori di essere riconosciuti in quanto parte attiva e valorizzata anche economicamente, attraverso i miglioramenti apportati alle loro condizioni dal loro contratto integrativo.

Crediamo sarebbe incomprensibile se Siram non facesse quello sforzo aggiuntivo indispensabile per raggiungere questo traguardo.

FIM, FIOM, UILM NAZIONALI
Roma, 18 gennaio 2008

 

 

torna all'homepage