UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO SINDACALE 
Fim-Fiom-Uilm  nazionali

SELEX COMMUNICATIONS: VERIFICA SULLO STATO DI APPLICAZIONE DELL'ACCORDO

Il 28 gennaio 2008 si Ŕ svolto un incontro tra la Direzione aziendale di Selex Communications, le Segreterie nazionali di Fim-Fiom-Uilm ed il Coordinamento nazionale di Selex Communications, per una verifica complessiva sullo stato di applicazione dell'accordo del 16 maggio 2007.

In apertura dell'incontro, l'azienda ha confermato i dati sull'andamento economico, giÓ illustrati nell'incontro precedente ed ha fornito un quadro aggiornato delle uscite per pensionamento e mobilitÓ, cosý come dell'andamento della collocazione di personale in CIGS.

Le parti hanno convenuto di rendere pi¨ cogente la discussione nelle riunioni previste a livello locale, con particolare attenzione allo stato di avanzamento del piano industriale e dei relativi investimenti ed all'organizzazione del lavoro, focalizzando specificatamente sui reparti interessati dalle uscite per mobilitÓ e/o CIGS.

A tale proposito, anche in vista dei chiarimenti rispetto alla proroga del decreto sulla mobilitÓ lunga, le parti hanno concordato di svolgere una verifica specifica sulla possibilitÓ ulteriori uscite di personale in mobilitÓ attraverso un bilanciamento degli strumenti previsti dall'accordo, finalizzato a ridurre il numero di personale interessato dalla CIGS.

Le OO.SS. hanno poi evidenziato la necessitÓ di avviare al pi¨ presto il confronto per la definizione delle modalitÓ secondo le quali effettuare la rotazione nei siti interessati dalla CIGS, al fine di garantire concretamente il rientro del personale nei tempi previsti dall'accordo (2.5.2008). A tale proposito le parti hanno convenuto di effettuare un nuovo incontro a livello nazionale dove Ŕ prevista la presenza dell'Amministratore delegato per una discussione sul budget 2008 e sui carichi di lavoro. Nei giorni immediatamente successivi verranno avviati gli incontri a livello locale per definire le modalitÓ di applicazione della rotazione della Cigs per realizzare il rientro nei tempi previsti e concordati come stabilito dall'accordo.

L'incontro a livello nazionale Ŕ stato fissato per il 19 febbraio p.v. e su richiesta delle OO.SS., l'azienda si Ŕ impegnata a non procedere alla collocazione di ulteriore personale in CIGS fino a tale data.

FIM-FIOM-UILM NAZIONALI
COORDINAMENTO NAZIONALE SELEX COMMUNICATIONS

Roma, 28 gennaio 2008

 

 

torna all'homepage