UNIONE ITALIANA LAVORATORI METALMECCANICI

Corso Trieste, 36 - 00198 Roma - Tel. 06.852.622.01 - 06.852.622.02
Fax 06.852.622.03 - E-mail uilm@uil.it

COMUNICATO SINDACALE 
Fim-Fiom-Uilm  nazionali

SELEX SISTEMI INTEGRATI: COMUNICATO SINDACALE

Il 29 ottobre si Ŕ svolto il previsto incontro con l'azienda giÓ fissato in precedenza al fine di avviare finalmente una trattativa di merito sul premio per i 7i livelli e Quadri in applicazione del contratto integrativo aziendale e per chiarire le modalitÓ di applicazione del Protocollo sulle alte professionalitÓ sottoscritto con Finmeccanica.

Al fine di sbloccare la situazione di stallo, ormai pi¨ che insostenibile, le OO.SS. hanno formulato una proposta di possibili meccanismi, sia per quanto riguarda i 7i livelli, che per quanto riguarda i Quadri, articolata secondo lo schema riassunto qui di seguito:

7i livelli

  • consolidamento di una percentuale dell'attuale importo del premio significativamente superiore a quella proposta dall'azienda, con erogazione su base mensile;

  • erogazione della restante percentuale dell'attuale importo del premio in base al meccanismo in essere e alle ore di presenza;

  • una quota aggiuntiva rilevante di denaro fresco, raggiungibile in base ad indicatori analoghi a quelli del PdR.

Quadri

  • consolidamento come per i 7i livelli;

  • erogazione della restante percentuale dell'attuale importo del premio e di una quota aggiuntiva rilevante di denaro fresco da agganciare ad un meccanismo analogo al sistema premiante per i dirigenti (MBO);

  • definizione contestuale, o comunque in tempi rapidi, delle modalitÓ di applicazione del Protocollo sulle alte professionalitÓ, anche per quanto riguarda la definizione delle fasce e dei benefit.

7i livelli e Quadri

  • definizione di un periodo da prendere a riferimento per il calcolo dell'importo da consolidare, per coloro che attualmente appartengono alle categorie professionali in questione, dal cui computo vanno escluse assenze per maternitÓ, congedi parentali, malattie lunghe, ecc.;

  • definizione di un meccanismo di calcolo dell'importo da consolidare per tutti coloro che raggiungeranno tali qualifiche successivamente alla definizione del sistema premiante;

  • definizione di un importo minimo da erogare per coloro che in base all'attuale meccanismo non hanno mai preso il Premio trimestrale.

L'azienda, preso atto della proposta formulata dalle OO.SS., si Ŕ impegnata a rispondere nell'ambito di incontri che verranno calendarizzati al pi¨ presto, prevedibilmente nella seconda metÓ di novembre.

In conclusione dell'incontro, le OO.SS. hanno ribadito la necessitÓ di dare una risposta immediata anche per quanto riguarda le professionalitÓ operaie (5░ livello ed ex 6░ livello Intersind), dato che non Ŕ ammissibile che venga ulteriormente rinviata una risposta a questa parte della popolazione aziendale, che per altro ha giÓ trovato risposte in tutte le altre aziende del Gruppo Finmeccanica.

FIM-FIOM-UILM NAZIONALI
COORDINAMENTO NAZIONALE SELEX SISTEMI INTEGRATI
Roma, 30 ottobre 2008

 

 

torna all'homepage